Calo uditivo, a Gesualdo due giornate per affrontarlo e contrastarlo

189

di Francesco Aufiero

GESUALDO – Visite gratuite per verificare lo stato dell’udito. E’ l’iniziativa che si terrà a Gesualdo domani, domenica 22 maggio, a partire dalle 9:00, in piazza Neviera.

Alla presenza del dottor Pelosi, tecnico audioprotesista, sarà possibile avere una valutazione medica per riconoscere l’entità del calo uditivo e intervenire tempestivamente, in modo da non compromettere la propria comunicazione uditiva. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Gesualdo, insieme alla cooperativa SID (Servizi Infermieristici Domiciliari), con sede a Grottaminarda, che lavora in stretta collaborazione con le Istituzioni, con il no-profit e con le Asl del territorio per garantire un sostegno ai soggetti bisognosi di cure mediche domiciliari e non solo.

Un’altra giornata di visite gratuite è fissata per venerdì 27 maggio dalle ore 16:00 sempre in Piazza Neviera (sala consiliare), con la dottoressa Mariluce Barrasso. Sarà possibile sottoporsi ad un controllo per l’osteoporosi utilizzando l’ultrasonografia calcaneare. Più si diventa anziani, più aumenta il rischio di osteoporosi. L’osteoporosi è una patologia ossea molto comune che provoca un indebolimento delle ossa, che a sua volta può causare fratture della colonna vertebrale, del femore e del polso anche dopo semplici cadute. Prima di arrivare allo stadio avanzato, in pochi casi l’osteoporosi provoca sintomi degni di nota, quindi si consiglia di effettuare l’esame di densitometria soprattutto per le donne di età superiore ai 65 anni, per gli uomini di età superiore ai 70 anni.

Il calo di udito è un problema comune a molti, colpisce indistintamente uomini e donne a tutte le età anche se il picco si registra intorno ai 65 anni. Ne soffrono milioni di italiani che tuttavia non sempre ne sono coscienti: l’ipoacusia, infatti, si manifesta gradualmente e provoca una sorta di assuefazione. Tanti non si sono mai sottoposti a una visita di controllo. Invece, una valutazione medica è di fondamentale importanza.