Atripalda, il 28 luglio giornata di prevenzione dei tumori della pelle

114

ATRIPALDA – Alla Casa di Cura Santa Rita il 28 luglio è la Festa del Sole, per la prevenzione gratuita dei tumori della pelle.

“Bastano pochi minuti per sapere se un neo è solo un neo” è questo lo slogan scelto dalla Casa di Cura Santa Rita per presentare la “Festa del Sole”, giornata di informazione e prevenzione dei tumori cutanei che si terrà giovedì 28 luglio presso il nosocomio in via Appia ad Atripalda.

L’iniziativa, fortemente voluta dal presidente Walter Taccone e dalla Responsabile Qualità della Santa Rita prof. Virginia Mazzon, nasce con il patrocinio del Gruppo Dermatologico GILD – FTP e vedrà in azione specialisti dermatologi, oncologi e chirurgi che effettueranno uno screening gratuito della pelle negli ambulatori appositamente allestiti. L’estate è un momento ottimo per pensare alla prevenzione e controllare i nei e la cute, l’esposizione al sole, infatti, può peggiorare le cose. E’ vero però che la prevenzione va fatta sempre e reiterata con visite periodiche di controllo; bastano pochi minuti e l’esperienza dello specialista per individuare per tempo i tumori cutanei, tra cui l’insidioso melanoma ma non solo.

Le visite inizieranno alle 9 e termineranno alle 14 e sono esclusivamente su prenotazione al Centro Unico Prenotazione dell’U.O. Dermatologia e Dermochirurgia Oncologica della Santa Rita al numero: 334 3484304. In prima linea, naturalmente, i responsabili dell’U.O dott. Mario Sannino e Giovanni Cannarozzo, coadiuvati dal dott. Ercole Costanza e dalla dott. Giovanna Galdo; un team che ha portato l’uso del laser ad altissimi livelli presso la Santa Rita sia in campo oncologico, sia in campo dermatologico che in campo estetico.