Avellino, il prefetto Sessa consegna i diplomi per il Corso addetti all’accoglienza migranti

127

di Francesco Aufiero

AVELLINO – In mattinata, alla Prefettura di Avellino, c’è stata la consegna dei diplomi per i partecipanti al “Corso per operatori e mediatori addetti all’accoglienza migranti” da parte del Prefetto Carlo Sessa.

Un percorso di specializzazione realizzato da SID-formazione con la collaborazione e le docenze di “In Migrazione” di Roma, ente esperto nel settore immigrazione. Quaranta ore intensive dedicate a coloro che lavorano o vogliono iniziare a lavorare nella relazione d’aiuto verso richiedenti asilo e rifugiati. Il prefetto di Avellino Carlo Sessa ha consegnato personalmente gli attestati ai 36 partecipanti.

Il mediatore e l’operatore sociale sono figure altamente specializzate che risultano strategiche nella corretta gestione della relazione d’aiuto e nella buona gestione di centri d’accoglienza per richiedenti e beneficiari di protezione internazionale. All’acquisizione di competenze connesse al sociale, si affiancano competenze specifiche per operare con i migranti forzati quali: comunicazione interculturale, codifica dei messaggi verbali e non verbali, gestione delle situazioni complesse, sostegno emotivo e relazionale di persone vulnerabili.