Atti incendiari, Sant’Andrea di Conza: la D’Amelio incontra il sindaco

207

CONZA DELLA CAMPANIA – Il presidente del Consiglio Regionale Rosetta D’Amelio ha espresso la propria vicinanza al sindaco Gerardo Pompeo D’Angola dopo gli atti incendiari (leggi qui) che hanno colpito il comune dell’Alta Irpinia. Di seguito le dichiarazioni della D’Amelio che ha incontrato il sindaco di Sant’Andrea di Conza nella giornata di ieri.

“Ho voluto esprimere la mia solidarietà al sindaco e alla comunità di Sant’Andrea di Conza turbata da alcune settimane da vili atti incendiari.

Siamo fiduciosi nel prezioso lavoro delle forze dell’ordine e della magistratura che stanno indagando sui danneggiamenti e gli incendi subiti dal Comune, l’ultimo dei quali registratosi la scorsa settimana. Episodi di questo tipo, oltre a minare la serenità di una comunità pacifica, rischiano di mettere in discussione l’immagine dell’Alta Irpinia, territorio al riparo da pratiche intimidatorie.

Ho incoraggiato gli amministratori ad andare avanti lungo il cammino intrapreso in questi anni realizzando iniziative interessanti sul piano culturale, sociale e sulla tutela dell’ambiente, a partire dalla difesa del territorio e dalla regolamentazione degli impianti eolici. Ho informato il vice presidente Fulvio Bonavitacola della situazione chiedendogli di seguire l’area con particolare attenzione”.