Montemarano, riecco la palestra comunale. Palmieri: Il senso dell’impegno politico

183

di Francesco Aufiero

MONTEMARANO – Inaugurata a Montemarano la palestra comunale, seriamente danneggiata dalla nevicata del 2012.

A risentirne fu soprattutto la copertura: infiltrazioni di acqua resero infatti il parquet inutilizzabile. Dopo aver reperito i fondi necessari al recupero, sono stati eseguiti i relativi lavori. La struttura, alla vigilia dell’apertura del nuovo anno scolastico, è stata consegnata alla professoressa Emilia Di Blasi, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo “A. Di Meo”. Il taglio del nastro, chiaramente, è stato appannaggio del primo cittadino, Beniamino Palmieri.

Palestra Montemarano

Ad usufruirne saranno i ragazzi della Scuola dell’infanzia primaria e secondaria. Nel corso dell’inaugurazione, si è disputata una partita di volley misto tra le rappresentative delle squadre dell’Acca Volley di Montella con la partecipazione di atleti militanti nel campionato provinciale di prima divisione. “E’ stata un’emozione autentica”, ha affermato il sindaco Palmieri. “Ci sono ancora diverse cose da sistemare – ha proseguito -, ma è stato bello ridare un’anima a un luogo ormai abbandonato da anni e leggere l’entusiasmo nei volti dei più piccoli, che sapranno di poterlo utilizzare con l’inizio della scuola”. Palmieri ha poi voluto fare dei ringraziamenti: “Ai colleghi amministratori, ai dipendenti comunali, in particolare all’ufficio tecnico e alle maestranze impegnate nei lavori, per aver contribuito al conseguimento del risultato e al pieno recupero della struttura. Il senso dell’impegno in politica – ha concluso – è tutto nella giornata di ieri”.