Ariano, sul bus con 9 grammi di eroina: 28enne agli arresti domiciliari

197

ARIANO IRPINO – Arresti domiciliari per un giovane di 28 anni, beccato dai Carabinieri con 9 grammi di eroina.

E’ il provvedimento adottato nella tarda serata di ieri nei confronti del ragazzo il quale, scendendo dall’autobus, alla vista dei militari aveva lasciato cadere per terra un sacchettino nel maldestro tentativo di disfarsene per risultare negativo al controllo e, verosimilmente, recuperarlo in seguito. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato subito bloccato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ariano Irpino, impegnati in un servizio perlustrativo. Recuperato il sacchetto, che era ancora accanto ai suoi piedi, hanno rinvenuto all’interno nove tubetti contenenti ciascuno circa un grammo di eroina.

Questa è stata la ragione dell’arresto del 28enne, che dovrà rispondere di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Successivamente alle formalità di rito espletate presso la caserma di Ariano Irpino, il giovane è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Benevento. La droga è stata sottoposta a sequestro.