Montella, la “Castagna d’oro” al regista irpino Tordiglione

154

MONTELLA – La prima rassegna “Castagna d’oro di Montella edizione 2016 va al regista irpino Pino Tordiglione, “per il lavoro svolto e l’impegno risoluto nel portare in alto il buon nome dell’Irpinia e di Montella nel suo docu-film Il bacio Azzurro”.

Un vero e proprio elogio all’Irpinia la pellicola di Tordiglione, un inno all’acqua, alla bellezza di una terra viva, attraverso un viaggio incantato nel mondo dell’acqua e della natura. Girato tra le sorgenti di Montella e l’Irpinia, il “Bacio Azzurro” evidenzia e valorizza l’habitat in cui è stato concepito, uno dei bacini acquiferi più grandi d’Europa.

Pino Tordiglione nasce, cresce e vive in Irpinia. Può essere definito come il “regista dell’essenzialità” intesa come “visione dell’essenza”. Fin dai suoi primi lavori, in radio prima, in televisione poi, egli ha sempre voluto porre in risalto il valore dell’uomo. L’Irpinia, la sua terra, è la sua musa ispiratrice che lo guida nell’originalità e nella semplicità del linguaggio.

Ne “Il bacio Azzurro”, il paesaggio prende vita e diventa il vero protagonista interpretando sé stesso. Le sorgenti, animate e intese come bene fondamentale, sono la vera essenza e sostanza primordiale, in grado di riallacciare il rapporto antico tra uomo e natura.

Per questi motivi, l’Amministrazione Comunale di Montella, come tangibile segno di riconoscimento, ha inteso gratificare il regista irpino con la rassegna “Castagna d’oro” di Montella 2016.

La premiazione si svolgerà sabato 5 Novembre, alle ore 19,30 in Piazza Bartoli, in occasione della 34esima edizione della “Sagra della Castagna di Montella IGP” che si terrà, dal 4 al 6 Novembre, nel centro storico del borgo irpino.

Banner il mattino_Tordiglione