Referendum, la Scarinzi (FI): Costituzione salva, ma ora bisogna riflettere

40

VITULANO – A risultato referendario ormai archiviato, anche Forza Italia della Valle Vitulanese fa sapere a mente fredda la sua posizione.

Soddisfazione, certo, ma anche la consapevolezza di un futuro per nulla scontato. E’ quanto si evince dalla parole di Marialucia Scarinzi, coordinatrice degli azzurri nella Valle. La Scarinzi ha inviato un comunicato che riportiamo integralmente.

“Due mesi di intenso impegno a sostegno del NO al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre dovrebbero oggi farmi essere soddisfatta del risultato. Lo sono solo in parte, e solo limitatamente al fatto che la nostra Costituzione è salva. Per il resto, al cantare vittoria preferisco riflettere. Nei giorni di campagna elettorale ho incontrato decine e decine di persone, nei loro occhi ho visto disperazione, talvolta mista a speranza. Per questo se al contrario avesse prevalso il Sì, avrei capito. Gli italiani hanno compiuto un atto di grande coraggio vista l’inevitabile situazione di instabilità che si è aperta.

Una classe politica che costringe a simili atti di coraggio, che spinge a rifiutare mance elettorali perché finalizzate unicamente al mantenimento di poltrone, non è degna di rappresentare un popolo. Il ministro Boschi a caldo ha affermato che “adesso è il momento di servire le istituzioni”. Con rabbia chiedo: finora chi hanno servito?”.