Rigopiano, terminate le ricerche: ma i Vigili del fuoco di Avellino restano sul posto

166

AVELLINO – Sono rientrati nella serata di ieri al Comando dei Vigili del Fuoco di Avellino i due vigili che hanno continuato il lavoro a Rigopiano.

Terminate le ricerche dei dispersi (bilancio purtroppo gravissimo: 26 i cadaveri recuperati), i due sono stati avvicendati nel pomeriggio di ieri da altrettanti Capi Squadra. Il lavoro prosegue ancora. Si tratta di un’esperienza colma di senso, significato ed emozioni, che segna un’intera carriera.

Un plauso convinto, prolungato e pieno di orgoglio va al Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, per il lavoro svolto insieme a tutti gli altri Corpi, alle Forze Armate e alle forze dell’ordine nell’estremo tentativo di riportare alla luce vite umane intrappolate nella drammatica slavina di Rigopiano.