Attentati, sabato il Pd e De Luca a Montoro: Sostegno e solidarietà a Bianchino, per la legalità

267

MONTORO – L’attentato di due settimane fa al cntiere della sua abitazione, a Preturo. Quello di poche sere fa alla sua auto. L’assegnazione della scorta, disposta dal Prefetto Carlo Sessa.

Sono giorni difficili per Mario Bianchino, primo cittadino di Montoro, che però pare poter contare, oltre agli attestati di solidarietà del mondo politico, sul sostegno del Partito democratico di Avellino.

“Via Tagliamento – si legge in un comunicato – conferma ancora una volta la sua voglia di legalità e lancia a tutte le forze politiche e sociali del territorio l’invito a partecipare a una manifestazione sul tema e sulla scia della lotta alla legalità. Sabato 29, alle ore 10:30, si terrà proprio a Montoro un’iniziativa di solidarietà e vicinanza al sindaco Bianchino e di rifiuto di ogni forma di violenza: il corteo iniziale si concluderà con un momento di riflessione presso la Casa comunale, alla presenza del Governatore Vincenzo De Luca.

Roberta Santaniello
Roberta Santaniello

A lanciare l’iniziativa il presidente del Partito Democratico di Avellino, Roberta Santaniello, che dopo aver ascoltato gli umori dei cittadini irpini e di molti sostenitori del partito di Montoro ha sentito la necessità di scendere in strada a manifestare la voglia di un dibatitto politico civile e pulito. L’iniziativa si rivolge ai cittadini del territorio, ai parlamentari e agli amministratori tutti della valle montorese-solofrana nonchè della provincia di Avellino quale momento per affermare i principi sempre validi di legalità e sicurezza.

La presenza del presidente De Luca testimonia la sensibilità della Regione nei confronti dei territori interni della Campania proprio sui temi, appunto, della legalità e della sicurezza”.