Montoro, nel pomeriggio l’iniziativa in segno di solidarietà al sindaco Bianchino

180

MONTORO – Dall’incrocio tra via Roma e via Fiume, dove è stata incendiata l’auto del sindaco Mario Bianchino, all’aula consiliare di Palazzo dell’Annunziata, dove si terrà un momento di riflessione sulla legalità.

Si snoderà in questo modo il corteo che oggi pomeriggio, dalle 16, attraverserà Montoro in segno di vicinanza e solidarietà al primo cittadino Mario Bianchino, vittima di due attentati nelle ultime settimane. Una iniziativa del Pd provinciale alla quale si sono subito uniti cittadini, parrocchie, istituzioni, comitati e associazioni.

Al termine interverranno il presidente del Partito Democratico di Avellino, Roberta Santaniello, Francesco Iandolo di Libera Avellino, il sindaco di Montoro Mario Bianchino e il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Saranno presenti il Prefetto Carlo Sessa e il Comandante dei Carabinieri Giuseppe Ianniello.

Come già avuto modo di affermare nei giorni scorsi, si tratta di un modo per affermare la voglia di legalità nella vita di tutti i giorni e nella politica. “Senza legalità non c’è democrazia”, è stato lo slogan circolato in questi giorni.