Venticano, Angelo Sateriale profeta in patria: domani sera in scena il suo “Hirpus Samnites”

135

VENTICANO – Prosegue il tour di “Hirpus Samnites”, spettacolo comico di e con Angelo Sateriale, dedicato all’entroterra campano.

Domani sera, 21 agosto, alle 21 sarà la Cavea Teatrale di Venticano a ospitare l’esibizione del giovane artista, originario proprio di Venticano.

Angelo Sateriale, attore, autore e comico irpino-sannita parlerà di quel territorio pensato da tutti come il più insignificante della Campania: Sannio e Irpinia. Cercherà di dare a queste province una connotazione meno marginale e più da protagonista. Partendo dal presupposto che da soli non si è nessuno, mentre in due…non si è nessuno lo stesso, ma almeno ci si consola a vicenda, l’artista irpino-sannita racconterà una ipotetica e buffa unione delle province di Benevento e di Avellino. Attraverso un racconto ricco di storia, aneddoti e curiosità, verranno mostrati in modo ironico i vizi e le virtù di due popolazioni e due territori dell’entroterra subappenninico-campano, che storicamente, morfologicamente e culturalmente sono “uguali”.

L’evento è organizzato dalla Pro Loco Venticanese che attraverso lo spettacolo ed altre manifestazioni vuole dare risalto alla neo struttura teatrale completata dall’amministrazione comunale.