Benevento in smoking, debutto a Marassi: le probabili formazioni

212

GENOVA – C’è grande attesa per il debutto del Benevento in A.

A Marassi sarà una squadra coperta ma allo stesso tempo propositiva quella che scenderà in campo. Baroni pare aver infatti optato per un 4-4-2 che possa garantirgli uomini d’attacco ma anche capacità di contrastare le prevedibili folate dei padroni di casa.

Davanti a Belec, linea a quattro con Letizia, Lucioni, Camporese e Di Chiara. Centrocampo formato da Ciciretti e D’Alessadro sulle fasce, con Viola e Cataldi a fare da cerniera e da produttori di gioco. In avanti, Coda e Puscas, considerata l’indisponibilità di Ceravolo per infortunio. In infermeria ance Chibsah, che probablmente si sarebbe giocato un posto con uno dei due centrali di centrocampo.

Solito 4-3-1-2 per Giampaolo, che, orfano di Schick, mette Gaston Ramirez alle spalle del duo Caprari-Quagliarella, con Barreto, Torreira e Praet a coprirgli le spalle. In difesa, davanti a Puggioni, Sala, Silvestre, Regini e Pavlovic. Di seguito, le formazioni, complete anche delle panchine.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni, Sala, Silvestre, Regini, Pavlovic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Caprari, Quagliarella. A DISP.: Krapikas, Tozzo, Bereszynski, Ferrari, Capezzi, Verre, Linetty, Djuricic, Alvarez, Bonazzoli, Kownacki. ALL. Marco Giampaolo.

BENEVENTO (4-4-2): Belec, Letizia, Lucioni, Camporese, Di Chiara; Ciciretti, Cataldi, Viola, D’Alessandro; Coda, Puscas. A DISP.: Brignoli, Piscitelli, Gyamfi, Costa, Venuti, Del Pinto, Donnarumma, Cissè, Gravillon, Brignola. ALL.: Marco Baroni.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli