Intervento dei Vigili del Fuoco a Gesualdo ed Ariano

124

I Vigili del Fuoco di Avellino, dopo il ritrovamento di questa mattina della donna dispersa a Gesualdo, continuano senza sosta le ricerche dell’altra donna dispersa ad Ariano Irpino, e più precisamente in contrada Casavetere, dove si concentrano uomini e automezzi, e dove opera  l’ U.C.L. (unità – crisi – locale), una sorta di comando avanzato posto sul territorio, dove è presente il nucleo T.A.S. del comando di Benevento (topografia applicata al soccorso di persone disperse), e da dove il funzionario dei Vigili del Fuoco di Avellino, coordina le squadre terrestri, del distaccamento di Ariano Irpino, il nucleo cinofili di Avellino, e il nucleo S.A.F., (speleo – alpino – fluviale) particolarmente addestrato per soccorso in zone impervie. L’area perlustrata è di circa 130 ettari, per un raggio di circa 1000 metri dal punto di ultimo avvistamento. L’elicottero dei Vigili del Fuoco del nucleo regionale di Pontecagnano, ha a lungo sorvolato la zona per le ricerche dall’alto, che in questo caso non hanno ancora dato esito. Le avverse condizioni meteo con pioggia persistente e nebbia, non facilitano le operazioni.