A Salerno 9mila biglietti venduti. Alle 10,30 raduno dei tifosi biancoverdi

72

AVELLINO – Manca davvero poco per la prima di campionato e mentre sale l’adrenalina tra i tifosi biancoverdi, la società continua a lavorare per arrivare nelle migliori condizioni possibili alla gara contro la Salernitana.

Intanto prosegue il minuzioso lavoro per garantire, in occasione della gara di domenica, la migliore viabilità possibile ai supporter granata e biancoverdi che si recheranno alla stadio. Questa mattina sono iniziati i lavori per il posizionamento dei containers che delimiteranno il perimetro di sicurezza per l’accesso allo stadio della tifoseria ospite mentre dalle ore 8 del mattino di domenica sarà prevista la chiusura del traffico veicolare con divieto di accesso, transito e sosta nelle principali arterie che circondano lo stadio salernitano.

Percorso obbligato per i tifosi salernitani che potranno arrivare allo stadio esclusivamente da via S. Allende oppure da via Agostino Di Bartolomei.  Gli uomini della Digos di Avellino, intanto, sono al lavoro da giorni per organizzare la carovana dei tifosi biancoverdi che, scortata, partirà alla volta di Salerno. L’appuntamento per pullman, furgoni e autovetture è alle ore 10,30 di domenica mattina presso l’antistadio del Partenio Lombardi.

Per quanto riguarda i tagliandi, la vendita va a gonfie vele e tutto lascia prevedere che ci saranno almeno 20mila tifosi domenica sulle gradinate dell’Arechi per assistere alla gara. Ieri sera, infatti, erano 9.139 i biglietti venduti a Salerno a cui vanno sommati gli abbonati e i 2000 tagliandi venduti in Irpinia.