Ancora Trotta, Avellino sogna: sbancata Livorno e terza piazza in solitaria

232

LIVORNO – Alla fine è festa grande per gli oltre 1500 che, in un tripudio di sciarpe, bandiere e cori, assiepevano il settore Ospiti dell'”Armando Picchi”. 

Marcello Trotta, acquisto evidentemente azzeccatissimo, consegna tre punti e terzo posto ai Lupi di Rastelli. Sua, a sette dal termine, la conclusione che batte Mazzoni sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra. Una rete giunta mentre la gara si avvicinava alle battute conclusive. Tanto equilibrio durante i novanta minuti, con Gomis che più volte si rende protagonista di prodigiosi interventi che mantengono inviolata la porta biancoverde. A partire forte però è il Livorno, che prova a sfruttare l’abilità su calcio piazzato di Emerson e di Siligardi.

L’Avellino viene fuori solo nei primi minuti della ripresa, con una conclusione di Trotta. A metà secondo tempo la partita conosce momenti di grandi emozioni, con continui ribaltamenti di fronte, fino all’episodio risolutore del 38′. L’esultanza di tutta la squadra, sotto il settore ospiti in visibilio, dà la cifra dell’importanza di questi tre punti. “Forse un pari sarebbe stato più giusto – ha ammesso a fine gara Massimo Rastelli -, ma noi siamo stati più cinici. Il Livorno ha prodotto più occasioni da rete, ma noi siamo stati abili a sfruttare un episodio nel finale, che ci ha consentito di portare a casa tre punti fondamentali. Siamo stati premiati perché non siamo venuti qui a costruire barricate, ma a giocarcela”, ha concluso rastelli in sala stampa, commentando una vittoria che proietta i Lupi al terzo posto solitario in classifica.

TABELLINO

LIVORNO (3-4-1-2): Mazzoni; Bernardini, Emerson, Lambrughi; Maicon (34’ st Jelenic), Luci, Biagianti, Gemiti (40’ st Rivas); Belingheri (17’ st Galabinov); Vantaggiato, Siligardi. A disp.: Bastianoni, Moscati, Rivas, Jefferson, Rafati, Macera, Appelt Pires. All.: Ezio Gelain.

AVELLINO (3-5-2): Gomis; Pisacane, Ely (9’ st Fabbro), Chiosa; Regoli, Kone, Arini, Sbaffo (17’ st Zito), Bittante; Castaldo, Trotta (43’ st Comi). A disp.: Frattali, Soumarè, Schiavon, Angeli, Almici, Mokulu. All.: Massimo Rastelli

ARBITRO: Maurizio Mariani della sezione di Aprilia.
ASSISTENTI: Nicolò Calò della sezione di Molfetta e Marco Citro sezione di Battipaglia.
RETI: 39’ st Trotta
NOTE: spettatori paganti 4.589 (quota abbonati 4.351) per un incasso di 52.767, 31 euro; ammoniti al 22’ pt Sbaffo (A), al 42’ pt Luci (L), al 3’ st Ely (A), al 15’ st Arini (A), al 45’ st Comi (A), 46’ st Castaldo (A); angoli 6-6; recupero 1’ pt e 4’ st.