Aquilonia, ritrovati in un casolare centinaia di farmaci scaduti

279

IRPINIA – I Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia, assieme ai colleghi della locale Stazione, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro centinaia di medicinali, in parte sparsi sul pavimento ed in parte raccolti alla rinfusa in delle grosse scatole di cartone.  Il ritrovamento è avvenuto all’interno di un casolare in disuso ubicato nel centro abitato di Aquilonia

Si tratta principalmente di campioni gratuiti, la cui vendita è vietata, di vari farmaci per uso umano, alcuni dei quali scaduti  da oltre un decennio.

Tale controllo è scattato a seguito di una segnalazione da parte di una persona del luogo (che aveva più volte notato degli adolescenti appartarsi nel vecchio edificio di facile accesso a chiunque), a testimonianza dell’inestimabile valore aggiunto offerto dalla partecipazione della collettività al bene comune della sicurezza.

Conseguentemente i Carabinieri hanno provveduto ad informare la Procura della Repubblica di Avellino del reato commesso da parte di ignoti.

Sono in corso indagini tese all’individuazione dei responsabili dell’illecito smaltimento