Ariano, esplode condotta idrica: paura fra i residenti

135

ARIANO IRPINO – Nella prima mattinata di ieri 3 luglio, intorno alle 5e30, ad Ariano Irpino, è esplosa una condotta idrica che ha provocato un getto d’acqua di trenta metri di altezza.

Il fatto è accaduto in contrada Creta.

I vigili del fuoco del distaccamento di Grottaminarda erano intervenuti nella Città del Tricolle per una verifica di infiltrazioni d’acqua in alcune abitazioni del posto.

Durante i controlli dei caschi rossi è avvenuta l’esplosione della condotta idrica dell’alto calore, di 450 millimetri, che ha provocato un grosso spavento fra i residenti, e danni ai tetti di due abitazioni, le quali sono state evacuate a scopo precauzionale fino alla messa in sicurezza della condotta.

Impressionante l’altezza raggiunta dal getto d’acqua fuoriuscito dalla condotta, che come evidenziato in precedenza, ha raggiunto i 30 metri di altezza.

I vigili del fuoco hanno dato assistenza alla squadra dell’alto calore, fino alla messa in sicurezza della tubazione e dell’area interessata.