Ariano Irpino, i risultati dello screening sierologico sulla popolazione

69

Terminata la videoconferenza tenutasi presso la sala De Sanctis di Palazzo Santa Lucia per informare la popolazione arianese degli esiti dei test sierologici effettuati dal 16 al 19 maggio. Sono 673 le persone risultate positive al test, ossia il 5% delle 13.444 persone che hanno effettuato lo screening nei giorni scorsi.

Il direttore dell’Istituto Zooprofilattico di Portici, Antonio Limone, ha dichiarato:

“Siamo riusciti a intervenire con intelligenza, con una macchina organizzativa importante formata da Asl Avellino, Protezione Civile, e Comune. Abbiamo applicato uno studio approvato dalla Federico II. Il primo dato che abbiamo riscontrato è che sono risultate positive al virus (ovvero che hanno sviluppato anticorpi specifici) 673 persone e che il 95% della popolazione non ha contratto il virus. Abbiamo prelevato il sangue a 13.400 in quattro giorni, portando a termine uno sforzo enorme per riuscire a processare tutti i tamponi. Grazie a questo lavoro, Ariano potrà offrire a tutto il sistema sanitario di vigilanza, punti di riferimento per mettere in piedi programmi seri di prevenzione e di intervento nel caso di nuovi focolai”.

Bisognerà adesso procedere con i tamponi per verificare chi di fatto è ancora positivo al virus.