Ariano Irpino, Maraia: questo Governo riaprirà il Tribunale, subito Sportelli territoriali di prossimità

81

E’ soddisfatto l’onorevole Maraia al termine dell’incontro istituzionale con il Presidente del Tribunale di Benevento e con il Procuratore per parlare del problema della difficoltà di accesso alla giustizia sofferto dalle aree interne.

Si è parlato sia della possibilità di riaprire il Tribunale di Ariano – ha dichiarato Maraia -, che della necessità di dare una risposta immediata, come istituzioni, ai problemi più urgenti dei cittadini relativi al sistema giustizia. Infatti, se la riapertura di parte dei tribunali soppressi è un obiettivo del governo, che necessita però di tempo per essere realizzato, ci sono alcuni risultati importanti che occorre raggiungere subito, nell’immediato.

Sappiamo infatti – continua il deputato – che l’Ufficio del Giudice di pace di Ariano Irpino è in forte difficoltà per mancanza di organico. A fronte di un fabbisogno di quattro giudici, il presidio opera con un’unica unità che da sola si trova a dover affrontare oltre duemila cause attive. Un’impresa impossibile se si considera che occorrerebbe almeno un giudice ogni cinquecento cause.

Il Presidente del Tribunale – continua – ha dimostrato un’attenta sensibilità verso questo problema ed ha già attuato tutte le misure necessarie a potenziare l’ufficio del Giudice di pace di Ariano e per portare sul tricolle quattro nuovi giudici. Dal canto mio farò tutto il possibile per dare man forte all’azione intrapresa dal Presidente a cui va tutta la mia collaborazione per raggiungere questo primo importante risultato.

Dall’incontro, inoltre, è emersa la possibilità di realizzare nelle aree interne degli Sportelli territoriali di prossimità, decentrando servizi che attualmente vengono erogati solo a Benevento, presso la sede del Tribunale.

Basterebbe la collaborazione del Sindaco di Ariano – continua Maraia – per poter evitare a molti cittadini in difficoltà di recarsi a Benevento per comunicazioni banali, che invece, se solo lo si volesse, potrebbero essere trasmesse dal comune di residenza direttamente al Tribunale, utilizzando gli sportelli territoriali.

Ho proposto, a tal fine, – continua – di rendere Ariano comune capofila di un’iniziativa volta a far sedere attorno ad un tavolo il Presidente del Tribunale di Benevento ed i sindaci dei comuni della Valle Ufita e della Baronia, per istituire il prima possibile gli sportelli territoriali. Il Comune di Ariano Irpino, infatti, quale ex sede di Tribunale, ha tutte le strutture ed i requisiti per candidarsi ad essere un presidio di giustizia di riferimento per il circondario.

Il mio impegno – conclude – sarà quello di rendermi promotore della realizzazione di questo tavolo, per il bene di Ariano. C’è una possibilità di aprire nuovi uffici e nuovi servizi per la nostra gente, chiederò personalmente al Sindaco di rendersi disponibile a collaborare per questo risultato.