Arte in Scena, al “Gesualdo” in mostra le opere di Del Donno

185

AVELLINO – Venerdì 6 novembre, alle ore 18, il Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino ospiterà nei suoi due foyer la mostra personale del Maestro Antonio Del Donno.

E’ il decimo appuntamento con “Arte in Scena 2015”, la più organica e articolata rassegna espositiva in Irpinia, organizzata dal Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino.

“Arte in Scena” è un contenitore culturale ampio, una sorta di di teatro aperto a tutte le forme d’arte, a tutti i linguaggi della cultura e a tutti i talenti che coltivano e difendono il bello. E’ stato fortemente voluto dal presidente dell’Istituzione Teatro Comunale Luca Cipriano, con la collaborazione dello storico dell’arte Alberto Iandoli, e grazie alla partnership con Progress.

La mostra personale curata dall’Archivio Del Donno, si chiama “Segno, Immagine e Scrittura”nella persona del procuratore unico Alberto Molinari, porterà nello spazio espositivo del Teatro comunale irpino uno degli artisti più importanti del panorama contemporaneo italiano, grande sperimentatore delle tecniche artistiche e della forma, che può vantare la presenze di sue opere, realizzate con i materiali più vari, nei maggiori musei del mondo, tra cui i Musei Vaticani di Roma, il Museum Modern Kunst di Vienna, Il National Museum of Modern Art di Tokio, la National Gallery di Atene, il Museo d’Arte Moderna di Caracas, il Museum of Modern Art di New York, il Museo Espanolo de Arte Contemperain di Madrid e il Museo di Arte Moderna di Rio de Janeiro.

All’inaugurazione della mostra, che si terrà venerdì 6 novembre alle ore 18,00 interverranno, oltre altre all’artista, il presidente dell’Istituzione Teatro comunale Luca Cipriano, lo storico dell’Arte, Alberto Iandoli, che introdurrà la figura dell’artista, il critico d’arte Gianni Garrera e Alberto Molinari, procuratore unico dell’Archivio Del Donno.

La mostra sarà aperta al pubblico dal martedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 fino a martedì 8 dicembre.