Asd Mutria Sport, si punta sulla progettualità e sui giovani

124

CUSANO MUTRI – Dopo la pausa natalizia riprendono le attività sportive della Asd Mutria Sport all’insegna di quell’apprendistato che è stato individuato come obiettivo della prima stagione. Non che il 2015 si sia chiuso in maniera apatica; campionati a parte, infatti, tutto lo staff è stato impegnato ad organizzare diverse iniziative societarie.

Dalla cena di Natale, occasione tra le altre cose per tirare le prime somme, al torneo interno di calcio a 5 interno, che ha visto la partecipazione di giocatori, dirigenti e calciatori della passata Mutria Sport,  e la festa di capodanno organizzata a Pietraroja. Senza dimenticare l’iniziativa che ha coinvolto i piccoli rappresentanti della scuola calcio che si sono cimentati (con ottimi risultati) nella preparazione di un albero di Natale nell’ambito della manifestazione Albero bell’Albero.

Un calendario ricco di attività, insomma, che nelle prossime settimane sarà ulteriormente arricchito da alcune iniziative mirate a rafforzare lo spirito di partecipazione dei ragazzi, così come ci ha confermato il dirigente della Mutria Sport Gabriele Iannicola.

“Ogni giorno lavoriamo per raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti ad inizio stagione. Siamo fiduciosi perché siamo un grande gruppo, in tutti i sensi. Per quantità (alla cena di Natale eravamo quasi 100 partecipanti tra calciatori, dirigenti, collaboratori e bambini della scuola calcio), e per qualità perché crediamo nello forme associative sane e nello sport come strumento di espressione e di crescita per i nostri ragazzi”.

A tal proposito Domenica 24 gennaio anche i piccoli esordienti della Mutria Sport sono scesi in campo per disputare il loro primo torneo. Un altro tassello della progettualità, e che nella scuola calcio incontra il suo fulcro operativo,  che intende puntare sempre di più sulle giovani leve, esempi rigogliosi di uno sport virtuoso, rispettoso delle regole  e dei palloni calciati con la gioia nel cuore.