Assunzioni alla Maugeri: torna in libertà Varesi, impiegato di Foglianise

219

TELESE TERME – Torna in libertà dopo tre mesi e mezzo Giuseppe Varesi, 55enne impiegato di Foglianise, coinvolto nell’inchiesta sulle assunzioni alla Maugeri di Telese in cambio di denaro.

Varesi, ai domiciliari dal 12 luglio scorso e assistito dall’avvocato D’Auria, fruisce della decisione del gip Loredana Camerlengo, che ha però per lui mantenuto l’obbligo di firma. Nell’inchiesta condotta dal pm Francesca Saccone e dai carabinieri del Nas di Salerno resta ai domiciliari Riccardo Massini, 64enne medico di Telese, per il quale si discuterà l’appelo cautelare il prossimo 2 luglio.

Il 21 dicembre, invece, partirà per entrambi il giudizio immediato.