“Alieni, contatto cosmico”: ad Atripalda si discuterà di ufo e forme di vita extraterrestre

39

Domenica 18 novembre importante convegno ad Atripalda, presso la biblioteca comunale di piazza Sparavigna, su ufo ed alieni che occuperanno l’intera mattinata dalle ore 9,30 alle 13,30.

Nel corso dell’incontro, denominato “Alieni, contatto cosmico“, verranno proiettate straordinarie immagini, molte delle quali inedite, che saranno oggetto di approfondimento e di dibattito tra il pubblico e i relatori i quali sono di assoluto prestigio nel panorama ufologico sia nazionale che internazionale.

Il Presidente C.UFO.M. – Centro Ufologico Mediterraneo – dr. Angelo Carannante, ed il Presidente onorario, ing. Ennio Piccaluga, incentreranno i loro interventi su incontri ravvicinati tra increduli automobilisti ed ufo; al tempo stesso relazioneranno sulla possibilità che vi sia vita intelligente su Marte, nonchè su alcune scoperte che fanno sorgere molti interrogativi circa quella che è la realtà effettiva del pianeta Rosso.

L’ing. Adamo Fucci parlerà delle sue straordinarie esperienze e dei suoi presunti incontri ravvicinati con strani esseri non meglio identificati. Ancora, il dott. Berardino Ferrara, ricercatore C.UFO.M., intratterrà il pubblico con un lavoro sui segnali che gli uomini ricevono e mandano nello spazio: è pericoloso, come diceva il grande fisico Stephen Hawking, oppure l’umanità potrebbe riceverne immensi vantaggi? Infine, il dr. Nino Capobianco, vicepresidente C.UFO.M., discuterà di quelle che potrebbero essere le conseguenze sulla psiche umana di un eventuale incontro con forme di vita extraterrestri.

La partecipazione al convegno di Atripalda è gratuita e non si richiede prenotazione. Per ulteriori approfondimenti sul tema: centroufologicomediterraneo.it. Per informazioni contattare i numeri di telefono: 345/7612028 oppure 320/4659798.