Atripalda, continuano i lavori al letto del fiume Sabato

31

Atripalda, dopo diverse interruzioni, riprendono i lavori di rifacimento del letto del Fiume Sabato

Atripalda – Dopo diversi stop in itinere, i lavori di riqualificazione del letto del fiume Sabato sono ripresi.

L’intervento messo in campo dalla Provincia di Avellino per un valore di 4.538.695,53 euro punta a rinaturalizzare il corso d’acqua tra terrazzamenti di ingegneria naturalistica e passeggiate sul fiume, mettendolo in sicurezza da possibili esondazioni.

Atripalda

Finalità primaria quidi è stata quella di mettere in sicurezza il territorio sotto il profilo idraulico, e procedere alla riqualificazione poi del contesto ambientale sotto il profilo naturalistico ed ambientale.

Obiettivo dei lavori è l’abbassamento del livello del letto del fiume di circa un metro attraverso la realizzazione di tre livellette nel tratto centrale compreso tra il ponte di imbocco di Via Gramsci e la confluenza con il torrente Salzola.

Ci sarà poi un allargamento della sezione idrica con la riduzione dello scatolare presente sul lato sinistro del canale fino al ponte di via Fiume e del tratto lungo l’area che costeggia la villa comunale dove saranno realizzate opere di ingegneria naturalistica con terrazzamenti a verde ed accessi pedonali per la fruzione pubblica in periodi di portata minima del fiume.

Giovanni Ardolino, Presidente Acai Nazionale il mese scorso sollevò delle perplessità circa il modus operandi della ditta che non provvedeva a a raccogliere i detriti ammassati, creando così un ulteriore ammassamento del fondo.

Ardolino invitò pertanto l’Amministrazione comunale di Atripalda a vigilare sull’esecuzione dei lavori.