Avellino-Bisceglie, le pagelle: bene Micovschi, Rossetti poco incisivo

60
Avellino, Pagelle

Una sconfitta che non ci voleva per l’Avellino, immeritatamente sconfitto da un non irresistibile Bisceglie, difesosi ad oltranza sin dall’inizio della gara e sfruttando l’unica vera (e casuale) palla gol capitatagli. Seguono le pagelle dei Lupi, piuttosto positive nonostante il risultato negativo ed inaspettato.

DIFESA

ABIBI – 5 – Uscita sconsiderata sulla rete del vantaggio del Bisceglie: un errore che da lui non ci si aspetta. Si prende qualche rischio di troppo.
CELJAK – 6 – Partita modesta, spinge molto specie nel primo tempo. Sul piano difensivo, nulla da dire.
ILLANES – 6 – Incolpevole sul gol subito, dove era riuscito a coprire. Gara sufficiente la sua.
MORERO – 5.5 – Qualche intervento scomposto non necessario, dovuto sempre però alla sua grinta.
LAEZZA – 6.5 – Una garanzia. Se hai bisogno di lui, non ti delude e non lo fa neanche oggi, sia da centrale che da terzino nel secondo tempo.
PARISI – 6.5 – Sempre propositivo, un pò nervoso all’inizio del match. Attacca con costanza sulla sinistra, si conferma.

CENTROCAMPO


MICOVSCHI – 6.5 – Mezzo voto in meno perché è venuto meno nella chiusura delle sue scorribande sulla destra, dove non ha avuto rivali, arrivando tuttavia sempre poco lucido al momento del passaggio decisivo.
SILVESTRI – 6 – Si impegna molto ed ha anche qualche occasione per poter segnare, ma non è stato preciso. Bene in fase di non possesso, migliora in quella di possesso.
DI PAOLANTONIO – 7 – Affidabile come sempre; nel primo tempo grazie a lui si è sfiorato il gol in due circostanze. Solita qualità.
ROSSETTI – 5.5 – Qualità ne ha ma a volte questa sembra scomparire. Da rivedere, almeno alla luce della prestazione odierna.

CARBONELLI – S.V.
DE MARCO – S.V.

ATTACCO

CHARPENTIER – 6 – Per essere da solo in attacco, almeno fino al gol subito, non se la cava neanche male, ma il mancato supporto non gli permette di mettere in mostra le sue potenzialità.

ALBADORO – S.V.
ALFAGEME – S.V.