Avellino capitale della sensibilità. Santaniello: In piazza per la comunità

103

AVELLINO – Ci sarà anche il Presidente del Partito Democratico, Roberta Santaniello, oggi ad Avellino alla “Marcia degli uomini scalzi”, l’iniziativa a favore dei migranti lanciata da un gruppo di esponenti del mondo della cultura, della politica e del volontariato che ha coinvolto più di 60 città italiane.

Promossa ad Avellino dal direttore del Quotidiano del Sud, Gianni Festa, e dal professore Franco Festa, la marcia vedrà la partecipazione di numerose associazioni e oltre ad esponenti del mondo della politica e della società civile.

“Sarò in piazza – ha detto Roberta Santaniello – per aderire al progetto della Marcia degli uomini e, aggiungerei, delle donne scalze ma anche alla prima ‘Camminata rosa’ di Avellino promossa dall’Amdos, un associazione di donne operate al seno”.

“Sarà un fine settimana ricco di significato per la nostra provincia – ha continuato il presidente del Partito Democratico – con due marce che proiettano Avellino al centro della sensibilità nazionale chiamata, oggi, ad affrontare due questioni delicate: il tema caldo dell’immigrazione  e la prevenzione ai tumori. Noi ci saremo – ha concluso la Santaniello – e cammineremo nell’ottica della sensibilità e della comunità”.