Avellino-Catania, fischia De Santis di Lecce

65

Testa alla prima giornata di campionato per l’Avellino, che si sta preparando per la sfida domenicale contro il Catania. Intanto sono stati designati l’arbitro ed i suoi assistenti che si occuperanno della direzione della prima al “Partenio-Lombardi”.

DESIGNAZIONE ARBITRALE

Antonio Damato, designatore arbitrale della Lega Pro, ha fatto rendere note le designazioni arbitrali per la prima giornata di campionato. La gara tra Avellino e Catania è stata affidata a Daniele De Santis, arbitro della sezione di Lecce.

Il fischietto pugliese sarà coadiuvato dai suoi due assistenti, Giovanni Mittica e Dario Gregorio, entrambi della sezione di Bari.

RICORSI STORICI

Si tratta della prima direzione arbitrale per il direttore di gara leccese, nei confronti dell’Avellino, mentre quella di domenica sarà la seconda direzione del Catania; nell’occasione precedente, risalente al 6 ottobre 2018, il Catania si impose al “Massimino” col punteggio netto di 3-0 ai danni della Vibonese, usufruendo anche di un rigore trasformato da Lodi.

Non con l’Avellino, ma con la sua Juniores, ci sono alcuni precedenti, ben quattro: una vittoria e tre sconfitte, l’ultima risalente alla stagione 17/18, stagione nella quale già dirigeva qualche gara in Lega Pro.

RENDIMENTO

Per lui sinora, c’è uno storico arbitrale di 102 gare, condite da quasi 380 cartellini gialli e 9 rossi, che di media vuol dire quasi quattro cartellini a gara: un valore matematico che indica un temperamento mite, sufficientemente accomodante del direttore di gara pugliese. L’anno scorso concluse la stagione con la direzione della gara del secondo turno di play-off tra Monza e Sudtirol, terminata per 3-3.