Avellino: consegna onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

139

Nel pomeriggio di mercoledì 12 dicembre 2018, nel Salone degli Specchi del Palazzo di Governo di Avellino, si è svolta la Cerimonia di consegna di ventisei diplomi di onorificenza dell’Ordine al  Merito della Repubblica Italiana, conferiti dal Presidente della Repubblica con decreto del 2 giugno 2018, a cittadini della nostra Provincia particolarmente meritevoli.

Il Prefetto, dott.ssa Maria Tirone, nel suo intervento ha ricordato innanzitutto il valore della prima onorificenza della Repubblica, che celebra l’amore dei cittadini verso la propria patria, avendola onorata in molti campi ed aspetti umani e civici, diventandone testimoni attraverso la pratica dei valori collegati tutti alla solidarietà. Ricordando la responsabilità, oltre all’onore, di ricevere l’Onorificenza, il Prefetto ha esaltato esempi di virtù civica.

Il Prefetto Tirone, dopo i saluti introduttivi, insieme al Procuratore della Repubblica, al Questore, ai Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e al Dirigente della Sezione di Polizia stradale, ha reso doveroso pubblico omaggio e partecipato ringraziamento ai tre operatori delle Forze di Polizia – il M.llo C. dei Carabinieri Claudio Gaeta, l’Ass. C. Pietro Coppola ed il Sopr. Antonio Ercolino, entrambi della Polstrada – coinvolti in un gravissimo e recente fatto criminoso, durante il quale i tre servitori dello Stato hanno potuto dimostrare il loro alto spirito di servizio e profondo senso del dovere, associato a professionalità non comune, pur nell’estremo rischio del sacrificio della propria vita.

La partecipata cerimonia è stata introdotta dal concerto dall’Orchestra giovanile del Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, diretta dal M° Roberto Maggio, cui è stata consegnata una targa di ringraziamento per il qualificato impegno e l’alto senso di collaborazione istituzionale.