Avellino, evade dai domiciliari: 42enne acciuffato e di nuovo in manette

46

AVELLINO – Evade dai domiciliari ma viene nuovamente arrestato dagli agenti della Squadra Mobile.

E’ accaduto nella mattinata di oggi ad Avellino: un pregiudicato di 42 anni è stato ammanettato di nuovo perché responsabile del reato di evasione. Lo stesso, detenuto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in seguito a condanna penale, era stato notato dagli agenti in una strada del centro cittadino e subito bloccato.

Nessuna giustificazione per la sua condotta, ma anzi l’uomo ha riferito agli agenti di essere abituato ad allontanarsi dalla propria abitazione, nonostante il provvedimento restrittivo impostogli. Condotto in Questura, in seguito agli accertamenti di rito, è stato tratto in arresto per il reato di evasione.