Avellino, il mercato si chiude con due cessioni: Sbaffo e Rea salutano l’Irpinia

153

AVELLINO – L’ultima serata di calciomercato per l’U.S. Avellino si chiude con due cessioni.

Dopo una giornata di mercato intensissima (leggi qui) con il supercolpo Ardemagni e gli acquisti di Djimsiti e Molina, la società calcistica irpina saluta il centrocampista Alessandro Sbaffo ceduto alla Reggiana con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione della Reggiana in B ed il difensore Angelo Rea, ceduto a titolo definitivo al Messina.

In mattinata era arrivato anche l’annuncio della cessione di Davide Biraschi che saluta il campionato cadetto per approdare in massima serie al Genoa di Juric, ripercorrendo la strada che già nelle scorse stagioni diversi calciatori biancoverdi avevano tracciato (è il caso di Rodrigo Ely, passato dall’Avellino al Milan o di Davide Zappacosta che dai biancoverdi fu ceduto all’Atalanta).

In ogni caso la società del patron Taccone può dirsi soddisfatta di questo mercato che ha portato tantissimi giovani promettenti ma anche un superacquisto come Matteo Ardemagni che inevitabilmente farà sognare tutta i tifosi della squadra irpina.