Avellino, presentato il ricorso

284

Non ci resta che aspettare. L’Avellino ha fatto sapere che il ricorso per quanto riguarda l’ammissione al prossimo campionato di Serie B è stato presentato entro i termini posti. Non resta dunque che attendere il giorno dell’udienza, lo stesso in cui si conoscerà quasi definitivamente il destino dell’Avellino. Ecco il comunicato della società:

“L’U.S. Avellino comunica che è stato presentato, nei termini previsti, ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.

Il ricorso è stato redatto dallo Studio Legale Chiacchio che ha coordinato diverse professionalità specialistiche le quali discuteranno insieme con il relatore Eduardo Chiacchio delle differenti tematiche in sede di ricorso.

Il presidente Walter Taccone intende ringraziare l’avv. Chiacchio e tutta la sua equipe per il notevole lavoro approntato e i professionisti che lo hanno coadiuvato ognuno per le proprie competenze”.

Per fare un pò di ironia, almeno questa volta, c’è la certezza dell’arrivo entro scadenza di tutta la documentazione, errore che potrebbe costare caro all’Avellino, che si ritrova causa superficialità ad affrontare ancora una volta un processo, l’ennesimo in pochi anni.