Avellino, qualche assist in chiave mercato da Sport Man?

37

Alcune recenti e deludenti prestazioni hanno dato adito a polemiche nella piazza di Avellino, che ha individuato, stonatamente a dire il vero, nei giocatori e nelle scelte dell’allenatore i principali colpevoli. In merito alle scelte di mister Graziani, è chiaro che ognuno è libero di avere le proprie opinioni, ma se noi giornalisti e tifosi siamo sugli spalti o in tribuna ed il mister è lì a bordo campo vuol dire che qualcosa di più la capisce. Quanto al parco giocatori, usiamo una metafora gastronomica: se arrivi al buffet con mezz’ora di ritardo il rischio di trovare di trovare ben poco è molto alto, ça va sans dire; lo stesso è accaduto all’Avellino, che ha dovuto allestire una rosa in poco tempo e con i giocatori che erano ancora disponibili per un eventuale trasferimento; in questo senso, un plauso va fatto al direttore sportivo Carlo Musa, che ha saputo ben operare nella costruzione di una rosa di tutto rispetto, ma che risultati e bollettino medico alla mano, va giocoforza rinforzata. Qui, sta la novità di serata.


COMUNICATO STAMPA DA SPORT MAN

La novità riguarda proprio l’Agenzia Sport Man, un’agenzia di procuratori sportivi, che nel tardo pomeriggio di oggi ha emesso un comunicato stampa che difficilmente si vede circolare in un ambiente sportivo. Oggetto del comunicato: il potenziamento tecnico dell’Avellino. Vediamolo nel dettaglio.


“L’Avellino merita il calcio professionistico, siamo pronti a fornire giocatori in grado di fare la differenza”. 

“La retrocessione dell’Avellino in Serie D è stata una delle ingiustizie sportive più eclatanti degli ultimi anni. Il club irpino è uno delle società che hanno scritto la storia del calcio meridionale in Italia, nell’augurare ai Lupi un immediato ritorno tra i professionisti ci mettiamo a disposizione per potenziare l’organico. Sia chiaro che la nostra proposta è esclusivamente di natura tecnica, la società irpina ha da poco cambiato proprietari, auguriamo al presidente Mauriello ed ai nuovi dirigenti le migliori fortune. Sono stati coraggiosi a raccogliere le redini di un club che annaspava in enormi difficoltà economiche. La Sport Man detiene la procura di moltissimi giocatori che potrebbero permettere all’Avellino, dalla campagna acquisti invernale, di guadagnare posizioni nel Girone G della Serie D e vincere il campionato così come è nelle aspettative della calorosa tifoseria bianco verde. E’ un girone particolarmente complesso, siamo fiduciosi che i dirigenti irpini vaglieranno le nostre proposte tecniche, siamo pronti ad un incontro in ogni momento”.

In soldoni, la Sport Man dice la sua in merito alle controversie che hanno costernato l’estate dell’Avellino, sottolineando l’importanza del club per il calcio del Mezzogiorno ed auspicando un ritorno dei Lupi in categorie superiori. Da questo punto di vista, il ds Musa potrà contare, oltre che sulle sue competenze, anche su – parola del titolare Alessio Sundas – un apporto fornito proprio dall’Agenzia di Procuratori Sportivi, società disposta ad aiutare l’Avellino nell’ingaggio di giocatori, in fase di mercato invernale, che possano incrementare il tasso tecnico della squadra, sol solo fine della risalita dei Lupi in categorie più consone alla propria storia, dichiarandosi disponibili ad un incontro. Un comunicato particolare nel suo contenuto, ma chissà se la società deciderà di prendere al vaglio questa proposta, visto che in allegato vi è anche una lista di giocatori che l’Avellino potrebbe mettere sotto contratto velocemente.


LISTA

Qualche nome conosciuto nella lista di cui sopra compare, ma in generale, si può dire che i giocatori che vengono elencati siano comunque dei giocatori che vantano già delle esperienze, alcuni anche in categorie superiori rispetto alla D.

  • Portieri
    • Piscitelli (ex Benevento in Serie A);
    • Colosio (Cremonese e Cuneo);
    • Kaloshi (nazionale Albanese).
  • Difensori
    • Leshi (albanese, forte fisicamente, di rientro dalle sue esperienze nella Prima Divisione maltese e nella Terza Divisione portoghese);
    • Daci;
    • Kondaj;
    • Maigini.
  • Centrocampisti
    • Cilenti Paolo (centrocampista Cuneo);
    • Salvatore Davide (giocatore del Siderno Calcio);
    • Curecheru (esterno sx, proveniente dalla Prima Divisione maltese);
    • Benoit Bationo (centrocampista ex Parma).
  • Attaccanti
    • Geremy Lombardi (ex attaccante di Inter e Parma);
    • Mattia Vaccaro (scuola Napoli).

La palla ora passa alla società, che ci mette eventualmente il portafoglio, e al direttore Musa, oculato nelle sue scelte e pronto a cogliere le occasioni che potrebbero presentarsi, magari proprio a partire dagli assist che potrebbe offrire Sport Man.