Avellino-Rende, fischia Di Graci della sezione di Como

46

Designata la terna arbitrale che dirigerà la sfida, importantissima per come ci arrivano entrambe compagni, tra Avellino e Rende. I Lupi sono reduci da diverse brutte figure, gli ospiti devono puntare alla vittoria per cercare di schiodarsi dall’ultima piazza in classifica.

TERNA TUTTA LOMBARDA

Il fischietto di Avellino-Rende sarà Alessandro Di Graci, della sezione di Como. Una sola direzione in stagione nel girone C, nel match tra Catania e Virtus Francavilla alla seconda giornata, conclusosi per 2-1. I suoi assistenti saranno Massimiliano Bonomo e Fabrizio Giorgi, rispettivamente della sezione di Milano e Legnano.

PRECEDENTI

Nessun precedente tra l’arbitro comasco e l’Avellino, mentre è soltanto uno il ricorso storico con la compagine calabrese. Questo risale a tre stagioni fa, alla ventiduesima giornata del girone I di Serie D; in quell’occasione, il Rende perse in casa coi Gladiator con il punteggio di 0-3.

LE ALTRE DESIGNAZIONI ARBITRALI

BISCEGLIE-PICERNO | Marco Ricci di Firenze
PAGANESE – REGGINA | Matteo Marcenaro di Genova
POTENZA – VITERBESE | Luca Zufferli di Udine
BARI – CAVESE | Luca Angelucci di Foligno
SICULA LEONZIO – MONOPOLI | Davide Moriconi di Roma 2
TERAMO – RIETI | Mario Saia di Palermo
TERNANA – CATANIA | Matteo Gariglio di Pinerolo
CATANZARO – VIRTUS FRANCAVILLA | Paride Tremolada di Monza
VIBONESE – CASERTANA | Enrico Maggio di Lodi