Avellino, ritrovata una tela del cinquecento: sarà esposta domani al convegno dell’associazione Terrafuoco

53

Una tela del cinquecento ritrovata ad Avellino, sarà esposta per la prima volta domani al convegno organizzato dall’associazione Terrafuoco.

Un antiquario, Ettore Cresta, nell’ottobre dello scorso anno, durante una ricognizione dei materiali custoditi in un deposito pertinente un’abitazione privata nel centro storico di Avellino, ha reperito una tela raffigurante un ritratto di donna che appariva come una riverniciatura di un dipinto più antico.

La tela, priva di firma o di indicazioni dell’autore, raffigura una nobildonna di profilo, in abiti rinascimentali, che regge tra le mani tre fiori di cardo. La riverniciatura sembra ricalcare il disegno e i colori originali. 

Il quadro sarà esposto in occasione del Convegno “Il Castello e le sue prospettive” organizzato dall’Associazione Terrafuoco, domani 25 gennaio alle ore 16:30, presso il Casino del Principe.

Sono state condotte le prime analisi ottiche sulla tela da studiosi dell’Università Politecnica di Leopoli. Quando i risultati dei test scientifici saranno confermati sarà indetta una conferenza stampa per illustrare questi ed altri dettagli.