Benevento, arrestato pusher per detenzione e spaccio di stupefacenti

77

I Carabinieri, nella tarda serata di ieri – 24 febbraio – nel corso di un servizio coordinato finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, per il quale sono state effettuate diverse perquisizioni in questo capoluogo, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento hanno arrestato D.C.M. un 58enne di Benevento, noto nell’ambiente droga e con alle spalle altre vicende giudiziarie specifiche.

I militari, nel corso del servizio di osservazione hanno sorpreso l’uomo mentre esercitava l’attività  di spaccio in via Porta Rufina, nei pressi delle Poste Centrali, e durante la perquisizione personale addosso allo stesso hanno rinvenuto una dose di sostanza stupefacente del tipo cocaina nascosta nel cinturino dell’orologio e, successivamente, nella perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto e sequestrato altre dosi e involucri di cellophane, contenente la medesima sostanza per un peso complessivo di circa 13 grammi, che è stata sequestrata. Inoltre, è stato rinvenuto il materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente e la somma di 560 euro, in banconote di vario taglio,  ritenuta provento dell’attività di spaccio, il tutto posto sotto sequestro.

L’uomo, accusato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, su disposizione del Sostituto Procuratore di Turno, è stato ristretto in regime di detenzione domiciliare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.