Benevento Calcio: al via il toto-allenatore per il dopo Bucchi

51

Con la finale di ritorno tra Hellas Verona e Cittadella, si è conclusa, almeno in parte, la stagione 2018-2019 del campionato cadetto, mancano solo alcuni verdetti, quello riguardante il play-out che si dovrebbe giocare tra la Salernitana ed il Venezia e le due finali play-off della LegaPro tra il Piacenza ed il Trapani ed il Pisa e la Triestina. Dopo queste gare il quadro sarà completo; per ora le iscritte al prossimo campionato sono l’Ascoli, il Benevento, il Chievo Verona, il Cittadella, il Cosenza, il Crotone, l’Empoli, il Frosinone, la Juve Stabia, il Livorno, il Palermo, il Perugia, il Pescara, il Pordenone, lo Spezia e la Virtus Entella.

Intanto, dopo il classico rompete le righe dato dal presidente Oreste Vigorito all’antistadio, è il momento di programmare la prossima stagione. Il direttore sportivo Pasquale Foggia ed il patron Vigorito al primo punto nella loro agenda hanno la scelta dell’allenatore dopo che a Bucchi è stato posto fine al contratto in scadenza il 30 giugno prossimo. La scelta non è semplice perchè la squadra ha bisogno di una persona che, oltre ad avere polso dia ad essa un’anima vincente ed un gioco che spesso è mancato in questa stagione. Tra i papabili c’è al primo posto Davide Nicola seguito da Pasquale Marino e da un outsider del quale non si conosce il nome. Dopo aver scelto il tecnico si penserà alla nuova rosa da offrirgli in base anche al modulo di gioco che deciderà di utilizzare.

Tra la tifoseria, al momento, non c’è ancora lo stimolo giusto anche se in molti hanno chiesto quando si aprirà la campagna abbonamenti per andare a sottoscrivere la tessera per la prossima stagione agonistica. Tra i giocatori ce ne sono diversi che, essendo prestiti, sono tornati alle loro squadre di appartenenza, ma Insigne ha detto di essere pronto a disputare un’altra stagione nel Sannio. Sicuramente sarà riscattato il portiere Montipò, mentre sono di proprietà i vari Antei, Armenteros, Caldirola, Coda, Del Pinto, Di Chiara, Gori, Letizia, Tello, Viola e diversi giovani.