Benevento, sorpreso con soldi e droga dai Carabinieri: nei guai un 66enne

43

Detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Questa l’accusa nei confronti di un 66enne di San Giorgio del Sannio, Giuseppe Moscovio, sorpreso e arrestato in flagranza di reato questo pomeriggio dai carabinieri.

Dopo averlo seguito, i militari hanno effettuato una perquisizione domiciliare in una stanza di un albergo della provincia, in uso esclusivo al 66enne, dove hanno scoperto e sequestravano 13 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e altro materiale vario che viene usato per il confezionamento delle dosi, oltre alla somma contante di 8.850,00 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato arrestato e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua precedente abitazione di San Giorgio del Sannio.