Benevento domani in Coppa Italia

84

Domani il Benevento gioca al Dacia di Udine la Coppa Italia

Dopo la seduta di stamani Mr Bucchi ha diramato la lista dei convocati per la gara di coppa Italia che domani sera alle ore 20,00 si terrà al Dacia Arena di Udine e sarà diretta dal signor Giacomelli di Trieste.

Tre i precedenti col Benevento una lo scorso anno con la Lazio al Vigorito con vittoria dei biancocelesti per 5 – 1 e due in serie C con una vittoria ed una sconfitta.
Portieri:Puggioni-Montipò-Gori
Difensori:Billong-Costa-Di Chiara-Gyamfi-Maggio-Sparandeo
Centrocampisti:Bandinelli-Del Pinto-Nocerino-Tello-Viola
Attaccanti:Coda-Improta-Goddard-Ricci-Santarpia
Nella lista come si vede è presente anche il centrocampista Nicolas Viola che continua ad essere cercato dal Cagliari e dal Chievo, ma il Benevento fa muro ritenendolo inamovibile per il suo progetto.

Benevento A tal proposito c’è da segnalare la consistente offerta fatta dalla società di via Santa Colomba al centrocampista calabrese inerente il prolungamento del contratto in scadenza il prossimo anno e la risposta ci dovrebbe essere al massimo entro lunedi.

Stesso discorso per Letizia,ma per il napoletano non si direbbe di no ad una offerta davvero allettante.Da segnalare che il Benevento ha finalmente fatto il contratto al giocatore Cy Goddard.

Si tratta di un triennale per cui il nipponico è stato convocato per Udine. Sul fronte acquisti la società è alla ricerca di un difensore che potrebbe essere Capuano che vuole venire a Benevento visto che è nativo di Montesarchio, ma il Cagliari se ne priverà solo se troverà un sostituto.

La società giallorossa è alla ricerca anche di un esterno di attacco che potrebbe essere Christian Bonaiuto, ma oltre al giocatore di Terracina potrebbe arrivare anche Capone ormai al Pescara.

Definite anche delle cessioni:De Falco andrà al Vicenza, mentre Kanoutè al
Catanzaro. Discorso diverso per Billong e Iemmello per i quali si stacercando di trovare l’accordo con il Foggia che in cambio darebbe anche il centrale difensivo Emperur.

Da segnalare che continua la campagna abbonamenti nonostante il periodo di ferie. Le tessere vendute sono al momento 7288 cioè 478 in meno al record dello scorso campionato, ma visto che manca ancora una settimana si è sicuri che sarà abbattuto il muro degli 8000.