Benevento, ecco il nuovo consiglio comunale

151

BENEVENTO – All’indomani della vittoria di Clemente Mastella e della coalizione di centrodestra cambia, ovviamente, la geografia politica del prossimo consiglio comunale di Benevento.

Alla nuova maggioranza vanno 20 seggi in consiglio comunale, mentre i restanti restanti dodici saranno cosi suddivisi: cinque al Partito Democratico, due alla lista “Del Vecchio Sindaco”,  due al Movimento 5 Stelle, un seggio ciascuno a “Lealtà per Benevento”, Benevento Popolare  e Alleanza Riformista.

Questa la ripartizione dei seggi in maggioranza:  Luigi Ambrosone primo degli eletti con 792 voti, Amina Ingaldi 479, Renato Parente 436, Maria Grazia Chiusolo detta Molly 430, Domenico Franzese detto Mimmo 376, Vincenzo Lauro 364, Delia Delli Carri 274 e Luca Paglia 246.

Primi dei non eletti, quindi, che dovrebbero entrare nel caso che tra i primi 8 ci fossero nomine ad assessori, Patrizia Callaro 215 e Angela Russo 214.

Sei i seggi spettanti alla lista “Noi Sanniti per Mastella”: Mario Pasquariello 454, Vincenzo Russi 430, Luigi De Minico detto Gino 349, Luigi De Nigris 327, Giuseppa Pedà detta Pina 303 e Giovanni Quarantiello 268. Due donne le prime dei non eletti, Anna Rita Russo 229 e Giuliana Saginario 218.

Quattro i consiglieri per “Forza Italia” : Gerardo Giorgione 352, Giovanni Russo detto Nanni 309, Antonio Reale 287 e Patrizia Maio 259. Primi dei non eletti Antonio Puzio 255 e Antonio Capuano 230. Due gli eletti Udc: Oberdan Picucci 629 e Giovanni Zanone 265.

Per la minoranza:  Del Vecchio, Francesco De Pierro 893, Marialetizia Varricchio 757, Floriana Fioretti 739 e Luigi Scarinzi 649, in quota Pd.

Italo Di Dio 310 e Angelo Feleppa 274, per la lista “Del Vecchio Sindaco”.

Marianna Farese e Nicola Sguera 802 per il Movimento Cinque Stelle.

Fausto Pepe 351, per la lista “Lealtà per Benevento”.

Vincenzo Sguera 547 per la lista “Benevento Popolare”.

Marcellino Aversano 467, per la lista “Alleanza Riformista”.