Benevento, giù a Crotone per risalire: Venuti si accentra, Baroni punta su Puscas

152

CROTONE – Con un capitano in meno e qualche grattacapo in più, il Benevento scende a Crotone per tentare la risalita.

Mister Baroni deve far fronte a oggettive difficoltà: Lucioni, sospeso per positività al Clostebol dopo la gara col Torino, verrà sostituito al centro della difesa da Venuti, che lascia la fascia destra a Letizia. Costa e Di Chiara completeranno la retroguardia davanti a Belec.

Linea mediana a quattro, con Parigini e Lazaar sulle fasce e Memushaj e Cataldi al centro. In attacco, Coda e Puscas proveranno a scardinare la difesa calabrese. Si tratta di una gara delicatissima per i sanniti. Dopo la sconfitta interna con la Roma, che ha seguito quella del San Paolo contro il Napoli (in tutto ben 10 reti subite), la società ha confermato il tecnico toscano sulla panchina giallorossa. “Il nostro allenatore non è in discussione e gode della piena fiducia della società”, ha affermato il direttore sportivo Salvatore Di Somma. “Bisogna aspettare perchè ad agosto sono stati apportati alcuni cambi rispetto alla scorsa stagione che devono ancora essere metabolizzati dalla squadra. Ci sono anche giovani che hanno messo piede per la prima volta in Serie A quindi non bisogna mettere pressione. Il tecnico resta al suo posto”.

E’ fuori di dubbio, però, che la gara delle 15 di Crotone potrà rappresentare uno spartiacque nella stagione della Strega: una prestazione del tutto insufficiente potrebbe portare a decisioni estreme, così come una reazione vera potrebbe essere la svolta per il prosieguo del campionato.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CROTONE (4-4-2): Cordaz, Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Pavlovic; Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian; Trotta, Tumminello. A DISP.: Festa, Viscovo, Cabrera, Simic, Faraonim Kragl, ROmero, Izco, Crociata. ALL.: Nicola

BENEVENTO (4-4-2): Belec, Letizia, Venuti, Costa, Di Chiara; Parigini, Memushaj, Cataldi, Lazaar; Coda, Puscas. A DISP.: Brignoli, Piscitelli, Gyamfi, Gravillon, Del Pinto, Chibsah, Viola, Lombardi, Kanoute, Armenteros. ALL.: Baroni.