Benevento: il Museo del Sannio si prepara ad essere invaso dal popolo del “selfie”

188

Domenica 6 maggio il Museo del Sannio di Benevento ospiterà la sua prima “Invasione Digitale“: evento social che da cinque anni si sta diffondendo in tutta Italia con lo scopo di valorizzare il patrimonio storico-culturale a suon di condivisioni e tag sui social network.

L’Invasione beneventana prevede un percorso denominato “Selfie Museum” che si snoderà dalla sezione romana a quella contemporanea e coinvolgerà i visitatori invitandoli ad interagire con alcune delle opere esposte, appositamente segnalate con adesivi, emoticon ed icone: esse allora ispireranno i digital addicted con la loro bellezza e suggeriranno pose e scatti per giocare col passato imitando i soggetti di statue e dipinti. I selfie poi dovranno essere condivisi con gli hashtag #invasionidigitali, #museodelsannio e #benevento.

Riportare i giovani, e non solo, nei musei e rendere la cultura divertente e dinamica attraverso gli strumenti che le nuove generazioni conoscono meglio: social network, smartphone e tablet. Questi sono in definitiva gli obiettivi di una Invasione Digitale che a Benevento assumerà i connotati peculiari della variante “Selfie Museum”: un vero e proprio urban game che sta coinvolgendo sempre più pbeneventoersone e siti di interesse storico-artistico in quanto capace di fornire una visione differente e collettivamente costruita dei luoghi della cultura, regalando loro nuova vita.

La giornata al Museo del Sannio sarà curata da “Mediateur-cultura, turismo e territori”, concessionaria dei servizi per la Provincia di Benevento. Le attività in programma per domenica 6 maggio rientrano tra le numerose iniziative che negli ultimi mesi stanno interessando il più importante polo culturale beneventano con l’intento di farne un luogo vivo e attivo, capace di coinvolgere, grazie ad un’offerta culturale rinnovata, un pubblico sempre più numeroso ed eterogeneo per età ed interessi che viene così educato a valorizzare il patrimonio locale seppur attraverso strumenti e linguaggi poco ortodossi ma sorprendentemente efficaci.

L’appuntamento per invadere il Museo del Sannio è fissato per le ore 10.00, con ingresso dall’infopoint/bookshop ubicato in Piazza Matteotti.