AMMINISTRATIVE ’16 | Benevento, Mastella si lancia: Salvini non mi vuole? Mi sosterrà Berlusconi

143

BENEVENTO – Nei prossimi giorni, Clemente Mastella scioglierà il nodo relativo alla sua candidatura a sindaco di Benevento.

“Non con il centrodestra, ma con delle liste civiche”, assicura lui, intervenuto al programma “Un giorno da pecora”, condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro su Rai Radio 2. I conduttori gli hanno poi fatto presente che, all’interno del centrodestra, Matteo Salvini avrebbe posto il veto sulla sua candidatura a primo cittadino di Benevento.

“Ma non so nemmeno io se mi candido, come fa a saperlo lui? E comunque, forse Salvini non è d’acccordo neanche con se stesso”, ha proseguito Mastella, che alla domanda se avesse sentito qualcuno dei leader del centrodestra, ha risposto così: “Certo, ho sentito Berlusconi. Mi ha chiamato per dirmi che se mi candido a sindaco di Benevento lui mi sostiene”.

Una candidatura, quella di Mastella, che farebbe così cadere la proposta avanzata un paio di settimane fa da Pasquale Viespoli, che chiedeva unità nella coalizione di centrodestra e un candidato nuovo e di rottura.