Benevento: Riccardo Bertoldi ospite della libreria Mondadori per la presentazione del suo nuovo romanzo 

67

Se c’è una cosa che ho imparato in questi anni è che un libro unisce, come la musica.”

Ma di chi stiamo parlando?

La citazione è di Riccardo Bertoldi, giovane scrittore nato a Rovereto il 23 luglio 1990. Ha vissuto per vent’anni in un paesino di montagna per poi trasferirsi a Trento dove lavora in una piccola casa editrice.

E’ conosciuto dal grande pubblico grazie ai suoi profili social. E’ autore di quattro pubblicazioni e proprio in questi giorni è stato dato alle stampe il suo ultimo libro.

Il mini-tour di presentazione ha già preso il via e domani, venerdì 7 febbraio, lo scrittore sarà ospite presso la libreria “Mondadori Bookstore Buonvento”, a Benevento, dove, a partire dalle ore 18.30, si svolgerà la presentazione nonchè il firmacopie del suo nuovo romanzo “Abbiamo un bacio in sospeso, Io e Te”.

L’evento, nel corso del quale Bertoldi si intratterrà da vicino con i suoi suoi lettori, sarà moderato dalla scrittrice Valentina Barile.

“Il mio nuovo romanzo “Abbiamo un bacio in sospeso, io e te” inizia su un treno su cui si incrociano due vite che fino a quel momento non avevano mai avuto niente in comune, neanche un attimo.
In questo romanzo troverete posti nuovi, Verona e i suoi angoli, Napoli e il mare, Milano e il traffico… ma, chi ha letto “Resti?” tornerà per un po’ anche a Nosellari… fra i suoi prati, il suo silenzio, il suo lago dove Andrea e Irene si erano incontrati per la prima volta, su quella panchina.
Già, Irene e Andrea…
Ci sarà un attimo della loro vita che si incrocera’ con quella di Leonardo e Sara.
E il per sempre, dura per sempre… o solo un attimo?
Ah, e si parlerà anche di fotografie, di lettere mai spedite, di treni da prendere al volo per non perdere l’amore… E di musica.
Perché, che amore è se non lascia neanche una canzone?” – così il giovanissimo scrittore ci dà un assaggio di questo bellissimo romanzo.

“Non dimenticatevi dei sogni” …