Benevento ricorda Don Emilio Matarazzo

98

Le iniziative per ricordare la figura di Don Emilio Matarazzo a 40 anni dalla morte

Don Emilio Matarazzo fu ideatore e fondatore del centro di cultura e spiritualità “La Pace” sorto poi sul Monte della Guardia di Benevento. A lui è dedicata una strada cittadina lungo il fiume Sabato.

Da venerdì 5 a domenica 7 ottobre si svolgerà un convegno residenziale sul tema “Il senso nel dolore?” che si concluderà con un pomeriggio (quello di domenica) dedicato esclusivamente alla figura e all’opera di don Emilio. Sarà presentato per l’occasione il progetto di ricostruzione della grotta dove nel 1978 fu collocata una statua del Cristo in preghiera nel Getzemani.

 

Il programma del convegno “Il senso nel dolore?”

Venerdì 5 ottobre 2018

Ore 17-18 arrivo e accoglienza e sistemazione; ore 18,30 Saluti e riflessioni su “Il dialogo: strada maestra per la fraternità e la pace” a cura di Pasquale Lubrano; ore 20 cena; ore 21,30 Momento artistico.

Don Emilio Matarazzo

Sabato  6 ottobre 2018

Ore 7,30-9 Colazione; ore 9,30-10,30 Momento artistico e Relazione “Può esserci un senso nel dolore?” a cura di Giuseppe Auriemma; Testimonianze; ore 10.30 Intervallo; ore11-12 Momento artistico e altre Testimonianze; ore 13 pranzo. Nel pomeriggio, ore 16-17 Relazione su “La sofferenza sociale” a cura di Moreno Orazi; Testimonianze e momento artistico; ore 17 Intervallo; ore 17,30-19 Incontri di gruppo; ore 20 cena; ore 21,30 Serata artistico-culturale.

Domenica 7 ottobre 2018

Ore 7,30-9 Colazione; ore 9,30-10,30 Momento artistico e Relazione su “Il dolore e la relazione” a cura di Raffaele Arigliani; ore 11-12 Condivisione in sala e Momento artistico; ore 13 pranzo. Nel pomeriggio, ore 16 video introduttivo con interventi su “Don Emilio Matarazzo e la nascita del Centro la Pace” e “Il Centro la Pace oggi: Il Carisma dell’Unità in continuità con il Carisma di don Emilio”; Momento artistico; ore 16.30 Testimonianze su don Emilio Matarazzo (coordina Nico De Vincentiis); Momento artistico e lettura del brano “Addio a Pontelandolfo”; ore 17,30 Intervallo con coffee-break; ore 18 Intervento dell’arcivescovo Felice Accrocca su “Il prodigio del seme e le prospettive del Centro la Pace”; Momento artistico; ore 19 S. Messa celebrata dall’Arcivescovo.