Benevento, si celebra il 164esimo anno della Polizia di Stato

153

BENEVENTO – Si è festeggiato oggi, anche nel capoluogo sannita, il 164esimo anniversario della Polizia di Stato.

Il questore di Benevento, Antonio Borrelli, ha aperto la cerimonia affermando l’importanza e la continua presenza della Polizia sul territorio: “Nonostante un’età media più alta, il ridimensionamento degli organici e la minore disponibilità di mezzi e risorse, la Polizia c’è. Sempre – ha affermato Borrelli – Per un bilancio che anche quest’anno ha restituito dati positivi, nonostante tante difficoltà”.

Il questore di Benevento ha anche fonito i numeri relativi all’anno appena trascorso: meno furti rapine ed estorsioni, più incendi e danneggiamenti da maggio 2015 ad aprile 2016. Settanta arresti, 200 denunce, 80 avvisi orali, 150 fogli di via, 3.250 permessi di soggiorno, e 32 Daspo. Inoltre, Borrelli, ha ricordato tre momenti fondamentali che hanno caratterizzato la vita del capoluogo sannita e della sua provincia: dall’alluvione che lo scorso 15 ottobre ha devastato il territorio e provocato due morti e un’infinità di danni, passando per l’arrivo a Pietrelcina delle reliquie di Padre Pio, fino ad arrivare alla storica promozione del Benevento in B; eventi che hanno caratterizzato fortemente la vita dei cittadini sanniti, e in cui la Polizia è stata sempre presente, fornendo massima professionalità, serietà ed esperienza in appuntamenti così delicati.

(foto tratta da ottopagine.net)