Cade dalle scale e muore ma nessuno ci crede. Indagato il marito

121

MONTEFALCIONE – Non ce l’ha fatta la 52enne di Montefalcione ricoverata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino con un vistoso livido al volto. Gli accertamenti effettuati dai sanitari, nei giorni successivi al ricovero, tuttavia, avevano evidenziato anche un importante ematoma cerebrale a seguito, questa la versione del marito, di una caduta rovinosa sulle scale di casa.

La versione dell’uomo, tuttavia, non sembra aver convinto gli inquirenti che sono già al lavoro per verificare l’attendibilità delle voci che si rincorrono in paese da qualche settimana, . La Procura della Repubblica di Avellino ha, quindi, aperto un’inchiesta per fare chiarezza sulle cause della morte e indagato sembra essere proprio il convivente.

Dalle ultime indiscrezioni, pare, che il medico legale dovrebbe già in giornata effettuare l’autopsia per capire la natura dell’ematoma, di quel livido al volto e in che mode le due cose sono legate tra loro.