Caposele: la magia del Natale con i mercatini e l’albero più alto d’Europa

55

A Caposele, a partire dal primo weekend di dicembre, si respirerà già aria natalizia: sabato e domenica prossimi, infatti, il paese ospiterà i mercatini di Natale e si vivrà anche il tanto atteso momento dell’accensione delle luci che decorano l’albero più alto d’Europa, un bellissimo abete vivente, dalle dimensioni eccezionali, che supera i 30 metri d’altezza.

Insomma, sarà una due giorni all’insegna dello shopping, della gioia e del divertimento pensato soprattutto per i più piccoli. In particolare, si potranno visitare i numerosi stand che consentiranno di degustare i prodotti tipici del territorio come l’olio extravergine d’oliva, miele, salumi, formaggi, le matasse di Caposele (pasta fatta a mano e condita con ceci) e il muffletto (tipico pane del luogo). Non mancheranno i dolci tradizionali come il torrone e l’amaretto.

Numerose le occasioni di intrattenimento che verranno offerte agli ospiti grazie agli spettacoli musicali, all’animazione e alla tombola itinerante. Ci sarà, poi, possibilità di scoprire luoghi affascinanti e nascosti di Caposele. Sono, infatti, previste escursioni guidate alle scaposeleorgenti del fiume Sele dove inizia l’acquedotto Pugliese, il più lungo d’Europa: imponente opera di ingegneria idraulica che disseta l’intero Tavoliere delle Puglie, giungendo fino a Santa Maria di Leuca; la rete idrica ha un’estensione di 22.500 km con una portata di 4.000 litri al secondo e serve più di quattro milioni di persone. Non potrà, infine, mancare una visita al Museo delle Acque e al Museo delle Macchine di Leonardo da Vinci.

Ovviamente la vera attrazione di Caposele per tutto il periodo natalizio sarà proprio il grande albero che verrà addobbato con oltre 2 km di luminarie e migliaia di led. L’iniziativa ha anche una finalità benefica: tutto il ricavato della manifestazione, infatti, sarà destinato per finanziare enti che si occupano di ricerca e prevenzione del cancro.

La cerimonia di inaugurazione delle luminarie dell’Albero più alto d’Europa si svolgerà sabato 1° dicembre alle ore 19.30 con lo spettacolo “La musica accende i cuori”, a cura di Maria Casale, con il coro dei ragazzi e Giuseppe Merola.