Caso Acs, revoca degli arresti per l’ex manager Amedeo Gabrieli

142

AVELLINO – Revocati gli arresti all’ex manager dell’Acs Amedeo Gabrieli coinvolto nello scandalo che aveva travolto l’azienda municipalizzata del Comune di Avellino.

L’ex manager Gabrieli era accusato di corruzione e peculato (clicca qui). La decisione della revoca dei domiciliari arriva dal Gup del Tribunale di Avellino Francesco Fiore, che ha accolto l’istanza dell’avvocato Gerardo Di Martino, difensore dell’imputato.

Soddisfatto il legale dell’ex manager Acs, che ha commenta così la revoca degli arresti: “Gabrieli adesso si gode la libertà ritrovata e da libero prepara la difesa in vista dei processi che lo attendono”.