Cesinali, al via domenica la stagione teatrale con “Lo conto de lu Re ‘mbarzamato”

28

Al via la Stagione Teatrale 2019/20 “Domenica=Teatro” del Teatro d’Europa di Cesinali. Si parte domenica 20 ottobre alle 18.30 con la replica   dello spettacolo del nascente Consorzio Teatro Irpono “Lo cunto de lo re ‘mbarzamato (An Irpinia dark tale)”, scritto e diretto da Paolo Capozzo in scena lo stesso Capozzo, Angela Caterina, Luigi Frasca e Maurizio Picariello.  

Si tratta di un divertente thriller “politico” ambientato in Irpinia, che racconta di una cospirazione ordita ai danni del re, in cui gli interessi personali dei vari dignitari del regno e le “questioni di stato” si intrecciano indissolubilmente, disegnando una fitta trama di bugie e colpi di scena, da cui alla fine emergerà la verità insospettabile. I colori del dialetto usato in scena (una sorta di gramelot irpino) donano allo spettacolo i toni della favola popolare, il cinismo criminale dei suoi protagonisti conferisce alla storia un sapore noir, la condizione della nostra realtà socio-politica è lo specchio dentro cui questa vicenda si rimira … e rende comico il tutto.

“Questa è la prima produzione  del Consorzio Teatro Irpino” afferma soddisfatto il direttore artistico Luigi Frasca, “un nuovo organismo nata da due “storiche” realtà dello spettacolo in Irpinia: il Teatro d’Europa di Cesinali e il Teatro 99 Posti di Mercogliano. Lo scopo è quello di mettere a fattor comune Risorse, Idee ed Esperienze per promuovere e sviluppare la cultura teatrale in tutte le sue forme, lavorando congiuntamente a chi ritiene il teatro (e la cultura in generale) una leva fondamentale per lo sviluppo del territorio.” 

“La nascita del Consorzio Teatro Irpino” afferma Paolo Capozzo “ha moltiplicato le nostre potenzialità. In questi due anni la collaborazione tra teatro 99 posti e teatro d’Europa ci ha permesso di proporre servizi di formazione altamente qualificati e capacità progettuali molto più efficaci, a conferma che la nostra intuizione è stata giusta: solo operando insieme possiamo ampliare realmente le nostre possibilità. Lo spettacolo “lo cunto de lo re mbarzamato”  è un esempio virtuoso di questa collaborazione. Una prima produzione che mette insieme le risorse migliori dei due teatri, al servizio di un testo dal carattere “popolare”, fortemente legato al territorio, ma dotato di una solida personalità artistica.”

Per maggiori informazioni: Infoline 0825.667366 331.5481067 – www.teatrodeuropa.com – info@teatrodeuropa.com